Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Immondizia riciclata per vedute apocalittiche

Sarà David LaChapelle (Usa, 1963) a inaugurare a Milano la stagione autunnale di Robilant+Voena: otto le opere esposte, dal 16 settembre al 17 ottobre, raffiguranti (in apparenza) raffinerie dai colori psichedelici; in realtà sofisticati montaggi di oggetti della più banale quotidianità (cartoni delle uova, cannucce, lattine e vecchi cellulari) che l’occhio dell’artista trasfigura in paesaggi allucinatori. Assemblate in un anno di lavoro nello studio di LaChapelle a Los Angeles o nel deserto californiano, queste inquietanti «vedute» fatte di oggetti riciclati ci inducono a riflettere sullo spreco delle risorse perpetrato dalla società contemporanea, facendo leva sulle emozioni «apocalittiche» (così Shana Nys Dambrot in catalogo) suscitate da quei colori agri e fosforescenti.

...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Ad. M. , da Il Giornale dell'Arte numero 345, settembre 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012