CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Notizie

Sparita nella notte una tela del Guercino

La pala raffigurante la «Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo», opera del Guercino del 1639, rubata dalla chiesa di San Vincenzo a Modena nella notte tra il 10 e l'11 agosto

Modena. È stato compiuto nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 agosto, probabilmente su commissione, il furto della «Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo» (nella foto), una pala d’altare dipinta dal Guercino nel 1639, custodita nella chiesa di San Vincenzo in corso Canalgrande, nel centro cittadino. Ad accorgersi dell’accaduto è stato il parroco don Giovanni Gherardi. La monumentale opera staccata dal muro, stimata da Sgarbi tra i 5 e i 6 milioni di euro, era da poco tornata da Torino, dove era stata esposta nella Reggia di Venaria in occasione della mostra «Splendori delle corti italiane: gli Este», conclusasi a inizio luglio. Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di una banda esperta, che ha agito indisturbata, senza lasciare traccia, nascondendosi nella chiesa, sprovvista di allarme, domenica poco prima della chiusura. Di diverso parere è invece il critico ferrarese, che ha dichiarato a «La Stampa»: «Secondo me questo furto può essere solo opera di una banda di stranieri inconsapevoli, gente che non sa nulla delle leggi di mercato e che forse pensa di chiedere un riscatto».

J.D., edizione online, 16 agosto 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA


GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012