Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Vernissage

Londra

Tutto il Messico sulle spalle

Al Fashion and Textile Museum una panoramica storica sul rebozo, lo scialle multiuso che Frida Kahlo adottò come simbolo etnico e politico del suo Paese

Alcuni capi della collezione «Es cool y es Riòn» primavera-estate 2014 di Carmen Riòn.

Il culto del rebozo è al centro della rassegna «Made in Mexico», allestita fino al 30 agosto al Fashion and Textile Museum di Londra. Reso celebre da Frida Kahlo nel XX secolo, il caratteristico accessorio dell’abbigliamento femminile messicano viene presentato per la prima volta all’interno di una mostra che cerca di metterne a fuoco le origini, i modelli, il successo e le declinazioni più moderne a opera di artisti e fashion designer contemporanei messicani e inglesi. Le origini di questo tessuto, utilizzato come sciarpa e come portaoggetti e neonati, risalgono alla seconda metà del XVI secolo, quando la parola «rebozo» entra per la prima volta a far parte della lingua spagnola. Di dimensione variabile da 1,5 a 3 metri, questo fondamentale accessorio è realizzato in cotone, lana, seta o articela, prevalentemente di un unico colore, senza particolari fantasie, e impiegato spesso nei costumi per le danze folkloristiche messicane. Nel corso della sua lunga storia il rebozo è diventato uno dei simboli della cultura e dell’identità del Paese centroamericano, grazie soprattutto ad artisti, scrittori e rivoluzionari che l’hanno indossato come elemento di copertura e protezione.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Massimiliano Capella, da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012