Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Palermo

Se si scava a quota mille metri

Il teatro greco di Hippana nel territorio di Prizzi

Una scoperta che risale al 2007, ma rimasta confinata a una stretta cerchia di specialisti, e che la Soprintendenza ha voluto, invece, portare alla conoscenza del grande pubblico nella conferenza tenuta a Palazzo Ajutamicristo, fresco di restauro, nuova sede dell’Istituto dal gennaio scorso (ma l’unità operativa Beni archeologici è andata alla sede distaccata nell’ex convento della Magione). Stiamo parlando del teatro greco a Hippana, città di prima età ellenistica (IV-III secolo a.C.), fiorita sulla cima della Montagna dei Cavalli, nel territorio di Prizzi, nello splendido contesto dei Monti Sicani. L’edificio è situato presso la cima del monte, a 1.007 metri di altezza, immediatamente all’esterno delle fortificazioni dell’acropoli, che delimitavano a monte, con andamento curvilineo, il profilo della summa cavea, costituendo allo stesso tempo una scenografia monumentale del teatro. La sua esistenza era stata già ipotizzata sulla base di alcuni saggi preliminari condotti nel 1962 da Vincenzo Tusa e in seguito nel 1988.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Silvia Mazza , da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012