Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Documenti

Il caso

Warburg nel Far West. La mostra bloccata dagli indiani

L’esposizione dedicata al viaggio fra i cowboy compiuto nel 1896 dallo storico dell’arte fondatore del celebre istituto londinese è stata annullata per l’ostilità degli Hopi, contrari all’esibizione di materiale ritenuto tabù. Uno dei due curatori spiega perché in fondo è contento che sia andata così

Aby Warburg a Oraibi (Arizona, maggio 1896) tiene per un braccio un danzatore Hopi: forse per obbligarlo a farsi fotografare?

Il viaggio di Aby Warburg nel Far West americano, rievocato nella celebre conferenza sul Rituale del serpente che lo storico dell’arte ebreo tedesco tenne nel 1923 quando si trovava ricoverato in cura dallo psicoanalista Ludwig Binswanger nel sanatorio svizzero di Kreuzlingen, è, come il paesaggio che gli fa da sfondo, un mito difficile da sfatare nel doppio senso della parola: da sottrarre al suo fato e da raccontare altrimenti. Era questo lo scopo principale della mostra «Encountering Cultures: Aby Warburg’s Journey to the American South West 1895-1896», da me cocurata, che doveva aprire lo scorso febbraio al CUAM di Boulder, il museo d’arte dell’Università del Colorado. Ho scelto non a caso in apertura la formula Far West (Estremo Occidente, analoga a Far East, Estremo Oriente), presa in prestito dall’italiano senza bisogno ormai di essere tradotta, invece di quella, geograficamente più corretta, di South West, perché suggerisce immediatamente l’universale immaginario western che contamina ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Davide Stimilli , da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012