Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Londra

Da Casa Casagrande

Un pezzo di Roma contemporanea va a Londra, per essere messo all’asta da Sotheby’s il primo luglio. È la collezione di arte soprattutto concettuale e minimalista di Pino Casagrande, il gallerista romano morto a 74 anni il 12 dicembre scorso. Nella sua casa museo sull’Aventino, a pochi passi dalle Terme di Caracalla, la più rigorosa avanguardia si sposava con la dimensione di tempo sospeso propria di quel luogo: Ryman, Marden, Buren, Long, Kosuth, Fulton, Toroni, Nauman, Acconci, Horn, Dibbets, Uecker, Weiner, Zorio, Penone, Kounellis, Fabro, Merz tra gli altri. Con molti intrattenne rapporti personali, dedicando ad alcuni mostre nella Galleria Pino Casagrande, aperta nel ’92 in via Principessa Clotilde, presso piazza del Popolo, e trasferita nel ’95 nello stabile dell’ex Pastificio Cerere, a San Lorenzo. Di famiglia di industriali, aveva iniziato a collezionare negli anni Sessanta opere della Scuola Romana; nel ’67 l’incontro con Ugo Ferranti gli apre la porta alla contemporaneità.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Guglielmo Gigliotti , da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012