Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Antiquari

Da Christie's

La «Santa Prassede» di Vermeer

L'attribuzione è confermata da un'analisi dei materiali del Rijksmuseum e dell' Università di Amsterdam

Johannes Vermeer, «Santa Prassede». © Christie's Images Ltd 2014

L’8 luglio, nell’asta serale londinese di Christie’s di dipinti antichi e britannici, verrà proposta in vendita un’altra opera proveniente dalle collezioni di Barbara Piasecka Johnson: un dipinto di Johannes Vermeer raffigurante «Santa Prassede», datato al 1655, agli esordi della carriera dell’artista di Delft (1632-75).
L’attribuzione a Vermeer, proposta per la prima volta nel 1969 e pienamente accettata nel 1986, è stata di recente confermata da un’analisi tecnica dei materiali condotta dal Rijksmuseum in collaborazione con l’Università di Amsterdam. L’esame non soltanto ha appurato che il bianco di piombo utilizzato nell’opera è riferibile a un artista olandese, ma ha anche stabilito una stretta connessione con un’altra opera degli esordi di Vermeer, «Diana e le ninfe al bagno», datata 1653-54, ora conservata al Mauritshuis dell’Aia. Secondo questo esame, nei due dipinti venne usato lo stesso pigmento.
La «Santa Prassede» è stata esposta ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

R. Ve. , da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012