GDA414 in edicola
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

La lezione di Williams

Espone al MoMA le sue opere e promette felicità

«Ritter Sport» di Christopher Williams Collection of Liz and Eric Lefkofsky © Christopher Williams

New York. Inaugura il 27 luglio al MoMA «The production line of happiness», la grande retrospettiva di Christopher Williams, uno dei maggiori rappresentanti della fotografia contemporanea (fino al 2 novembre, a cura di Matthew Witkowsky, Roxana Marcoci, Mark Godfrey; la mostra, organizzata con l’Art Institute di Chicago, sarà poi alla Whitechapel di Londra da aprile 2015). Nato nel 1956, Williams è per molti aspetti il tipico rappresentante della cosiddetta Pictures Generation: cresciuto al mitico California Institute of Arts sotto la guida di John Baldessari, Michael Asher e Douglas Huebler, ha iniziato la sua carriera con una pratica d’archivio che lo ha portato a realizzare il suo primo lavoro importante tra gli anni Settanta e Ottanta, «Source, The Photographic Archive, John F. Fitzgerald Kennedy Library», un lavoro fondato sulla ripetizione e sullo spostamento di significato della fotografia. Fortemente legato alla cultura europea (Williams vive da anni tra Colonia e Amsterdam, ha la cattedra di fotografia ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

W.G, da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA414GDA414 VERNISSAGEGDA414 GDECONOMIAGDA414 GDMOSTREGDA414 RA ASTE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012