Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

I fagiani di Goethe

Roma. Fino al 14 settembre alla Casa di Goethe di via del Corso l’artista tedesco Via Lewandowsky indaga gli spazi e gli oggetti raccolti in questa storica istituzione, resa celebre dal soggiorno del poeta nel 1786-88, dopo la lunga fuga in incognito dalla corte ducale di Weimar. La mostra «Korrekturen-Correzioni» opera sul corpo vivo del museo con interventi fotografici, acustici e installativi, nei quali è il museo stesso a essere in mostra, a confrontarsi con la sua immagine in un gioco ambiguo tra autenticità e riproduzione, tra sacro e profano. Ciò che l’artista espone è l’apparentemente invisibile, impossibile presenza di Goethe oltre due secoli dopo, che prende forma anche attraverso l’ascolto de «Il sogno dei fagiani di Goethe»: «fallaci visioni nelle quali ci dilettiamo perché, scaturendo da noi stessi, hanno di certo un’analogia coll’insieme della nostra esistenza e dei nostri destini». Un brano scelto e su cui riflette un testo del poeta contemporaneo Durs Grünbein. Le correzioni di Via Lewandowsky ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.C.G., da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012