Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Le città visibili

Como. Prosegue fino al 16 novembre, a Villa Olmo, la più celebre delle dimore storiche comasche ed esempio di architettura neoclassica, la mostra «Ritratti di città. Urban sceneries. Da Boccioni a De Chirico, da Sironi a Merz a oggi», curata da Flamino Gualdoni e organizzata dal Comune di Como. Il percorso, che riunisce opere realizzate appositamente per l’occasione come una scultura di Arnaldo Pomodoro e altre raramente esposte, intende indagare l’incidenza dell’immagine della città moderna nell’arte italiana, dal XX secolo sino a oggi. È infatti a partire dalle spinte moderniste di fine Ottocento che la visione urbana si impone come oggetto privilegiato di molti artisti e della loro riflessione sulla modernità: punto d’avvio del percorso è dunque il Futurismo di Boccioni, Balla e Depero, al quale si affianca subito l’opera più metafisica e trasognata di De Chirico. La mostra prosegue inoltrandosi nel secondo dopoguerra, durante il quale la città diviene tema artistico non solamente per le avanguardie (Merz, Cavaliere e Spagnuolo), ma anche per la cosiddetta «architettura dipinta» di La Pietra e Cantafora e per la fotografia di maestri come Fontana e Basilico.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Salvatore Renna, da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012