Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Le città visibili

Como. Prosegue fino al 16 novembre, a Villa Olmo, la più celebre delle dimore storiche comasche ed esempio di architettura neoclassica, la mostra «Ritratti di città. Urban sceneries. Da Boccioni a De Chirico, da Sironi a Merz a oggi», curata da Flamino Gualdoni e organizzata dal Comune di Como. Il percorso, che riunisce opere realizzate appositamente per l’occasione come una scultura di Arnaldo Pomodoro e altre raramente esposte, intende indagare l’incidenza dell’immagine della città moderna nell’arte italiana, dal XX secolo sino a oggi. È infatti a partire dalle spinte moderniste di fine Ottocento che la visione urbana si impone come oggetto privilegiato di molti artisti e della loro riflessione sulla modernità: punto d’avvio del percorso è dunque il Futurismo di Boccioni, Balla e Depero, al quale si affianca subito l’opera più metafisica e trasognata di De Chirico. La mostra prosegue inoltrandosi nel secondo dopoguerra, durante il quale la città diviene tema artistico non solamente per le avanguardie (Merz, Cavaliere e Spagnuolo), ma anche per la cosiddetta «architettura dipinta» di La Pietra e Cantafora e per la fotografia di maestri come Fontana e Basilico.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Salvatore Renna, da Il Giornale dell'Arte numero 344, luglio 2014


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012