GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Anni Settanta: gli americani che piacevano a Szarkowski

Nella mostra «America 70. La fotografia tra sogno e realtà», visibile da Paci Contemporary fino al 30 settembre (la accompagna un volume con testo di Gigliola Foschi) sono riuniti i maestri più innovativi della fotografia d’Oltreoceano dagli anni Settanta, scelti fra quelli che, muovendosi in un territorio di confine tra sogno e realtà, hanno poi lasciato un’eredità forte alle generazioni successive. Lo spunto è la selezione compiuta nel 1978, quasi in presa diretta, dal direttore del dipartimento di fotografia del MoMA di New York, John Szarkowski, e include tra gli altri Jerry Uelsmann, Arthur Tress, Leslie Krims, Duane Michals, Ralph Gibson, Judy Dater, Larry Clark, William Eggleston, Sandy Skoglund, William Klein, Joel Meyerowitz, Bill Burke, Dave Heath, Nicholas Nixon, Bruce Davidson, Aaron Siskind. Diverse le vie percorse: se Uelsmann crea un mondo misterioso, quasi inconoscibile, sovrapponendo più negativi (nella foto, «Apocalypse II»), Gibson si mostra sedotto dalle forme architettoniche ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Ad. M. , da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012