Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Roma

Polittici e cavalli

Vivarini e un rotolo giapponese restaurati all’Iscr

Restauratori dell'Iscr al lavoro su una tavola del politico di Vivarini. Foto Edoardo Loliva

Il monastero di San Zaccaria a Venezia, che accoglieva fanciulle delle più nobili famiglie della Serenissima, è stato uno dei più importanti della città sia dal punto di vista storico politico sia da quello artistico. Non stupisce allora che nella sola cappella di San Tarasio, già presbiterio della vecchia chiesa rinnovata e conclusa da Mario Codussi nel 1490, accanto agli affreschi giovanili di Andrea del Castagno e Francesco da Faenza ci siano tre splendidi polittici gotici intagliati e dorati, con tavole dipinte, firmate e datate 1443 da Antonio Vivarini e dal cognato Giovanni d’Alemagna. Al centro, sull’altare, il grande polittico della Vergine, il cui restauro reso possibile dal sostegno del Stichting Nederlands Venetië Comité e ultimato nel 2011 ha permesso di attribuire con certezza al pittore muranese la grande tavola dipinta collocata sul retro, diventata quasi monocroma. A destra e sinistra i polittici del corpo di Cristo e di santa Sabina, quest’ultimo appena restaurato a Roma dall’Iscr su progetto e coordinamento di Albertina Soavi e Gloria Tranquilli e la direzione storico-artistica di Daila Radeglia.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Federico Castelli Gattinara , da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012