Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Editoriale

Ricominciamo da tre

All’improvviso, lunedì 12 maggio, a Milano, durante una riunione di un folto gruppo di operatori invitati dall’ex ministro Rutelli a ragionare di finanziamenti privati e pubblici nei beni culturali, alcuni si sono accorti che, silenziosamente, era successo qualcosa. Di inedito e di inatteso. Per la prima volta le contrapposizioni tra tutela e valorizzazione e tra privato e pubblico e tra conservazione e turismo che da decenni avevano animato ogni convegno del passato, sembravano svanite. Per la maggior parte dei presenti, non contavano più: erano diventate obsolete, inutili, perfino dannose. Declinanti come le nobili dispute tra comunismo e liberalismo oppure tra destra e sinistra. Superate dalla presa di coscienza di una realtà dei fatti soverchiante.
Quale realtà? Che i problemi del patrimonio artistico non possono più né attendere né dipendere da pregiudiziali ideologiche e che il sistema (centralistico e ministeriale) che governa i beni culturali è inceppato o, peggio, inadeguato.
A non lasciare dubbi ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

U.A., da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012