Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

New York

Il feticcio è un chiodo fisso

E' la tipologia di oggetti con le valutazioni più alte nella seconda parte dell'asta della collezione Stone che Sotheby's terrà il 16 maggio

«Poiché la collezione di Allan Stone era la più importante raccolta privata di arte del Congo, soprattutto se si considerano i feticci coi chiodi e le sculture Songye, si potrebbe dire che noi di Sotheby’s siamo stati costretti a dividerla in due parti dello stesso peso e della stessa importanza, in modo che le due aste, quella dello scorso novembre (cfr. n. 337,  dic. ’13, p. 54, Ndr) e quella del 16 maggio fossero dello stesso livello, per numero di pezzi, per qualità e per valore. L’unica differenza è che nella prima l’Africa e l’Oceania erano accompagnate dall’Indonesia, mentre ora sono accompagnate dal Precolombiano e dall’American Indian». Così Heinrich Schweizer, responsabile del dipartimento di arte africana e oceanica di Sotheby’s ha presentato in esclusiva per questo giornale le linee seguite dalla casa d’aste anglo-americana nella vendita della collezione Stone. Ha anche aggiunto che gli eccellenti risultati dell’asta di novembre non hanno portato a ritoccare verso l’alto le ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Antonio Almi, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012