Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

San Paolo

Brasile esterofilo

L’idea che i compratori brasiliani collezionino soltanto opere di artisti connazionali è stata messa in discussione alla decima edizione della fiera Biennal SP-Arte, svoltasi dal 3 al 6 aprile. Sembra infatti essere in atto un cambiamento di tendenza, con importanti vendite di opere di artisti internazionali, nonostante le voci di un’incombente crisi economica. Le gallerie straniere sono ora presenze regolari alle fiere brasiliane e la loro tenacia sta iniziando a dare i suoi frutti. «Abbiamo venduto molte opere a collezionisti con cui non avevamo mai avuto contatti», confermava Greg Lulay, un direttore della galleria David Zwirner, che cedeva opere di Oscar Murillo, Carol Bove e Yayoi Kusama. Un elemento chiave  sono le agevolazioni fiscali concesse alle opere straniere importate in Brasile. Dal 2012 durante SP-Arte (e dal 2011 anche alla fiera ArtRio) viene applicata un’aliquota del 21% contro l’abituale 50%, ma solo per le vendite di opere importate concluse all’interno dello Stato dove ha luogo la fiera.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Silas Marti , da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012