Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette

Napoli

La pittura lingua viva

La pittura trionfa come frontiera di ricerca e di sperimentazione da Annarumma che dal 16 maggio al 15 luglio ospita «The Next Level», una collettiva che riunisce sperimentazioni pittoriche diverse, ma accomunate da una pratica artistica astratta. Le proposte si muovono dal minimalismo del linguaggio di Paul Cowan (nella foto, «Because the Sky is Blue», 2014), di Evan Nesbit e di Sebastian Black, che espone due dipinti della serie Period Pieces, al più evidente riferimento alla tradizione storica dell’Espressionismo astratto di Julia Benjamin e di Ben Horns. Di altra impronta è la ricerca dell’australiano Andy Boot, che si orienta verso un filone più marcatamente concettuale. L’attenzione alla pittura, alla sperimentazione sulle sue possibilità di indagine costituiscono l’interesse comune di questi artisti e delle scelte curatoriali del gallerista partenopeo, che muove da considerazioni di indagini su questo genere, proponendo densità di ricerche individuate soprattutto nelle specificità di giovani artisti internazionali.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

O.S.V., da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012