Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Fossombrone

La Vittoria di Kassel a Fossombrone

La Vittoria di Fossombrone torna nel suo luogo d’origine. Scoperta nel 1660 nell’area di un edificio di età romana (identificato dagli archeologi della Soprintendenza archeologica delle Marche come Augusteo) a Forum Sempronii, la statua bronzea della Vittoria, giunta a Roma nel corso del XVIII secolo, veniva acquistata per 200 zecchini nel 1777 dal langravio d’Assia-Kassel Federico II; da allora è conservata presso il Museumslandschaft Hessen Kassel. Fino al 15 giugno il bronzo rimane esposto nel Museo Civico A. Vernarecci a Fossombrone insieme con materiali dell’età augustea provenienti dai musei delle Marche in occasione del bimillenario di Augusto nella mostra «La Vittoria di Kassel a Forum Sempronii: un ritorno». Alta 67 cm, tutta di bronzo con inserti in argento, la Vittoria è una replica di età imperiale della statua in bronzo dorato dedicata a Taranto per celebrare la vittoria di Pirro sui Romani ad Eraclea, poi trasferita da Augusto a Roma nella Curia Iulia nel 29 a.C.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012