Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette

Antibes

O astratto o nudo

A cent’anni dalla nascita di Nicolas de Staël, il Musée Picasso dedica al pittore russo (nato a San Pietroburgo nel 1914), poi naturalizzato francese e scomparso ad Antibes il 16 marzo 1955, la mostra «De Staël, la figure à nu. 1951-1955», che si tiene dal 17 maggio al 7 settembre, incentrata sul tema del nudo e della figura femminile in particolare. «La questione del nudo chiama in causa De Staël sin da quando la figura, o il figurativo, reinveste la sua produzione  a partire dei primi anni Cinquanta», ha osservato il curatore della mostra, Jean-Louis Andral. Per la prima volta il museo di Antibes riunisce una serie di dipinti e disegni, molti dei quali mai mostrati prima. Tra le opere, uno «Studio di nudo» (1952-53), in inchiostro di china, prestato dal Centre Pompidou di Parigi, il «Portrait d’Anne» (1953; nella foto), prestato dal Musée Unterlinden di Colmar, il dipinto «Nu couché bleu» (1955) e il collage «Personnage» (1954), questi ultimi due appartenenti a collezioni private. Da notare ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.D.M., da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012