Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Caraglio

Enigma al filatoio

Fino al 29 giugno negli spazi del Filatoio è aperta la mostra «L’enigma di Escher. Paradossi grafici tra arte e geometria», cui ha collaborato Piergiorgio Odifreddi, logico e matematico di fama internazionale, originario di Cuneo. Sono esposte 130 opere dell’olandese Maurits Cornelis Escher (1898-1972), uno dei più celebri incisori e grafici del ’900, provenienti da istituzioni nazionali, musei e biblioteche quali la Galleria d’Arte Moderna di Roma, la Raccolta delle Stampe «Achille Bertarelli» di Milano e la Fondazione Wolfsoniana di Genova, oltre che da collezioni private. Nelle sale dello storico setificio caragliese sono riunite xilografie e mezzetinte, con gli onirici mondi impossibili di Escher e le suggestive tassellature del piano e dello spazio, i motivi a geometrie interconnesse che tanto affascinano scienziati e matematici di tutto il mondo (nella foto, «Nastro di Möbius II (Formiche rosse)», 1963).

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Emmanuele Bo, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012