Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Yerres

In casa di Caillebotte

Arrivano dalla National Gallery of Art di Washington e dall’Art Museum di Milwaukee, dall’Indiana University Art Museum di Bloomington e dal Musée d’Orsay o dal Musée Marmottan di Parigi le 40 opere maggiori di Gustave Caillebotte (1848-94), alcune mai esposte prima o che lo sono state raramente, riunite per la prima volta nella dimora del pittore, iscritta nel registro nazionale dei monumenti storici. L’ambizione della mostra «Caillebotte a Yerres ai tempi dell’Impressionismo», aperta fino al 20 luglio negli spazi restaurati della Ferme Ornée, «è di riportare le opere, alcune delle quali considerate tra i capolavori dell’arte impressionista del pittore, nel luogo che le ha ispirate e che rappresentano», ha osservato il curatore, Serge Lemoine. Caillebotte nasce e studia a Parigi, nel laboratorio di Léon Bonnat all’Ecole des Beaux-Arts, ma per alcuni anni, tra il 1875 e il 1879, con la bella stagione, è nella casa di Yerres, in riva al fiume, che va a dipingere. Sono anni decisivi per la ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012