Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Basile

Madonne e femminicidi

Una retrospettiva di Richter alla Fondation Beyeler

Abbiamo bisogno di un’altra mostra di Gerhard Richter? L’ottantaduenne pittore tedesco è unanimemente riconosciuto come uno dei grandi artisti della nostra epoca e il suo lavoro è stato protagonista di numerose mostre: tra le più recenti, una vasta retrospettiva alla Tate Modern di Londra, alla Neue Nationalgalerie di Berlino e al Centre Pompidou di Parigi nel 2011 e nel 2012. Quindi, quando Samuel Keller, direttore della Fondation Beyeler di Basilea, ha contattato Hans Ulrich Obrist, condirettore della Serpentine Gallery di Londra, per verificare se fosse interessato a organizzare una monografica di Richter, Obrist si è chiesto: «Quale tipo di mostra potrebbe non essere ridondante dopo la retrospettiva di due anni fa? Che cosa potrebbe avere un senso perché non è ancora stato fatto?». La risposta, afferma Obrist, è concentrare l’attenzione sulla serie e i cicli di quadri realizzati a partire dagli anni Sessanta e di considerare l’interesse di Richter nel rapporto tra l’architettura e la presentazione della sua pittura, riunendo opere allestite in sale tematiche, aspetti della sua produzione a cui «è stata data poca attenzione in passato».
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Cristina Ruiz, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012