Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Vercelli

Antropokandinskij

Vercelli. L’origine etnica, antropologica e spirituale dell’arte di Vasilij Kandinskij (1866-1944) è documentata all’Arca, sino al 6 luglio. La mostra «Kandinskij. L’artista come sciamano» è organizzata in collaborazione con il Museo Nazionale di San Pietroburgo ed è curata da Eugenia Petrova, che ha selezionato 22 opere, realizzate tra il 1901 e il 1922, provenienti da otto musei russi. Vi sono accostate quelle di alcuni esponenti delle avanguardie russe, insieme a un importante nucleo di oggetti rituali legati alle tradizioni dei popoli siberiani, custoditi dalla Fondazione Sergio Pogginella (nella foto, grembiule sciamanico della I metà del XX secolo dalla Mongolia settentrionale). Tele quali «Dipinto con punte», «Macchia nera I», «Improvvisazione 11» e «Due ovali» sono ricche di vibrazioni cromatiche, contrappunti grafici e combinazioni di forme sfuggenti e indefinite attraverso cui Kandinskij richiama figure simboliche e strumenti rituali come tamburi, cavalli e cavalieri. Non mancano dipinti del periodo ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

J. D., da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012