Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Continua il boom

La storia dell'arte cinese è qui

Il magnate Liu Yiqian apre sul Bund la seconda sede del Long Museum, il più grande museo privato della Cina, con opere che spaziano dal X secolo ai giorni nostri

Alla fine di marzo, nella metropoli cinese, si è inaugurato il Long Museum West Bund, secondo museo privato del collezionista Liu Yiqian (Shanghai, 1963) e della moglie Wang Wei dopo il Long Museum Pudong, con la mostra «Re-View», dedicata a un ampio periodo nella storia dell’arte cinese, dalla dinastia Song (960-1279 d.C.) ai giorni nostri. L’esteso arco cronologico della collezione è anche la cifra del nuovo museo. «In Cina la maggior parte della gente non conosce la storia dell’arte più recente, e ci piacerebbe educare i nostri visitatori ad apprezzare anche le opere contemporanee, per lo più sconosciute. La nostra intenzione è comunque quella di offrire qualcosa di interessante a tutti: per chi non è amante dell’arte odierna, ai piani superiori, abbiamo un seminterrato ricco di opere classiche tradizionali», afferma Huang Jian, direttore del museo. Infatti, nei 33mila metri quadrati della nuova sede, sul lungofiume del distretto di Xuhui, il primo e il secondo livello sono riservati ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Lisa Movius, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012