Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni & Documenti

Che ve ne sembra dell'America?

Color Shakespeare

Phil Hanson trasforma i versi in quadri

A Chicago la pittura contemporanea è considerata con un rispetto totale che non si registra altrove. Se a Los Angeles gli artisti sono influenzati dal bricolage originato dall’arte povera dei pionieri del West e se a New York si sente da tempo il bisogno di «coprirsi la schiena» con spiegazioni intellettuali importate dall’Europa, Chicago che si trova a metà strada è stata il centro del grande collezionismo del ventesimo secolo. Da qui partivano i ricchi che divennero amici di Picasso, Matisse, Braque e innumerevoli altri, dei quali portavano a casa le opere.
Non è un rispetto religioso, ma certamente si tratta di un’apertura indipendente senza pregiudizi, forse dovuta alla distanza dagli altri centri d’arte. La discussione di pittura condotta nelle scuole d’arte, soprattutto l’Art Institute of Chicago, è tanto priva di atteggiamenti modaioli quanto è considerata e approfondita. Phil Hanson (nato nel 1943, vive e lavora Chicago) è uno degli artisti dei quali vorrei incominciare a parlarvi. Lavora in un piccolo studio nel quale si ammucchiano strumenti, tubetti, tele grandi e piccole.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Lucio Pozzi, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012