Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Roma

Italia nel mondo

Il 4 aprile il Consiglio dei Ministri ha deliberato, in nome della spending review (Dl n. 95 del 2012), la chiusura di quattro ambasciate d’Italia presso Stati esteri e il cambiamento della rappresentanza presso l’Unesco a Parigi. Le quattro sedi soppresse sono quelle a Tegucigalpa (Honduras), Reykjavik (Islanda), Santo Domingo (Repubblica Dominicana), Nouakchott (Mauritania). Il governo Renzi ha inoltre deciso di modificare la rappresentanza permanente presso l’Unesco, unendone le funzioni a quella presso l’Ocse, sempre a Parigi, che assumerà così il nome di «Rappresentanza d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali». E poi ci sono quattro dei 92 Istituti di cultura che terminano di esistere: soppressi quelli di Grenoble, in Francia, Innsbruck, in Austria, città del Lussemburgo nello stato omonimo e Salonicco, in Grecia. Terminerebbe inoltre la rappresentanza in 22 tra consolati, viceconsolati e sportelli consolari: in totale, secondo dati del Governo, la razionalizzazione dovrebbe portare a un risparmio di 11 milioni di euro, fino a 108 in tre anni.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012