Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Città del Messico

8mila mq di pirossilina

A rischio il più vasto ciclo di murales messicani, opera di Siqueiros degli anni Settanta

Il murale di Siqueiros «La marcia dell'umanità». Photo Hector Armando Herrera

Cresce la preoccupazione per i più grandi murales del mondo dopo la chiusura del centro culturale privato Polyforum Cultural Siqueiros, che ospita il ciclo realizzato dall’artista messicano David Alfaro Siqueiros negli anni ’70. «Ci siamo occupati della conservazione dei murales per quarant’anni, ma adesso la situazione è diventata insostenibile», afferma il presidente Alfredo Suárez che sta cercando finanziatori per creare un trust per il restauro dei murale «in modo sostenibili nei prossimi cinquant’anni». Siqueiros (1896-1974), che con Diego Rivera e José Clemente Orozco guidò movimento del Muralismo messicano, è considerato uno degli artisti più importanti della sua generazione. Le dimensioni (8mila mq), l’ambizione e i risultati tecnici di Polyforum Siqueiros ne fanno una delle sue opere più significative. Il centro ha chiuso lo scorso novembre per verificare le condizioni dei murales. Suárez spiega che il murale interno, che presenta il capolavoro di Siqueiros, «La marcia dell’umanità sulla terra verso il cosmo», è in buone condizioni.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Laurie Rojas, da Il Giornale dell'Arte numero 342, maggio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012