Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Parigi

La Francia restituisce

La Francia restituisce ai legittimi proprietari tre opere sequestrate dai nazisti. Due di queste sono in deposito da anni al Louvre. Si tratta di una «Vergine con bambino» (nella foto), una copia di un Lippo Memmi, appartenuta a un banchiere rumeno residente nella Francia meridionale. Si sa che il quadro è stato trafugato nel giugno 1944 dalla Einsatzstab Reichsleiter Rosenberg (Err), un’unità speciale incaricata di saccheggiare il patrimonio culturale dei Paesi occupati. La Vergine rientrò in Francia nel ’51 e, poiché nessuno la reclamò, entrò al Louvre. Il secondo quadro è un «Ritratto di dama» del XVIII secolo, trasferito in Francia per errore nel dopoguerra. Il terzo quadro, «Paesaggio di montagna» di Joos de Momper, è invece esposto al Musée des Beaux-Arts di Digione dal 1953. In Francia sono 2mila le opere d’arte a non avere un proprietario.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012