Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Parigi

Schiapparelli raddoppia

Cosmopolita, aristocratica e con un tocco surrealista, la stilista di moda Elsa Schiaparelli rivaleggiò per il primato con Coco Chanel nella dorata scena sociale parigina tra le due guerre. Dopo la seconda guerra mondiale uscì di scena, ma recentemente si è assistito a un ritorno di interesse nei suoi confronti, confermato da una mostra delle sue opere al Metropolitan Museum di New York nel 2012 e dal progetto di rilancio del suo nome come casa di moda, con Diego Della Valle al vertice, la scorsa primavera.
Cavalcando l’onda, una collezione dei suoi disegni, del suo guardaroba personale, di opere d’arte e arredi dalla sua abitazione ha raggiunto quasi 1,7 milioni di euro, in una vendita da Christie’s Parigi il 23 gennaio, raddoppiando la stima di prevendita di 800mila euro.
Consegnata dalla nipote Marisa Berenson, la collezione comprendeva fotografie della Schiaparelli di Man Ray e altri, schizzi, acquerelli, oggetti d’arte e curiosità.
La stima più elevata era per una lampada standard in bronzo patinato creata da Alberto Giacometti per il designer Art Déco Jean-Michel Frank negli anni 1935-37.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Claudia Barbieri Childs, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012