Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Milano

Ossa d'acciaio

© OAK TAYLOR-SMITH

È Loris Cecchini (Milano, 1969) il vincitore dell’edizione 2014 del Premio Arnaldo Pomodoro per la scultura, un’iniziativa biennale voluta dall’artista romagnolo per sostenere la ricerca di scultori giunti alle soglie della maturità espressiva: è un riconoscimento per i traguardi raggiunti e un incoraggiamento al lavoro futuro. Oltre a una somma in denaro, il Premio consiste in una personale allestita negli spazi della nuova sede della Fondazione in via Vigevano 9. Curata da Marco Meneguzzo, la mostra «Loris Cecchini. Modulo e modello» si apre dal 19 marzo al 27 giugno ed è accompagnata dal terzo numero dei «Quaderni» dove, insieme alle immagini delle opere allestite, figurano un dialogo con l’artista, minuziosi apparati scientifici e un saggio in cui il curatore ripercorre dall’inizio le tappe della carriera di Cecchini. Premiato per «la sua capacità di elaborare un complesso linguaggio multidisciplinare (in cui) le modificazioni architettoniche, le distorsioni dimensionali e le sperimentazioni ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012