Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Parigi

Baccarat fa 250

Baccarat compie 250 anni. La famosa manifattura di cristalli fu fondata nel 1764 per decreto del re Luigi XV. La sua storia passa naturalmente per i lampadari monumentali con più di cento luci realizzati per la prima Esposizione universale di Parigi del 1855, e per il candelabro turchese, creato per l’edizione del 1867, che entrò negli appartamenti di Napoleone III. La sua storia si scrive anche attraverso i nomi di artisti internazionali che hanno prestato la loro creatività alla maison di cristalli, dal designer Georges Chevalier fino a Ettore Sottsass e Marcel Wanders. Il marchio è così famoso che ormai il termine «baccarat» è diventato sinonimo di «cristallo» nel dizionario Petit Robert. Fino al gennaio 2015, una mostra di 250 pezzi rappresentativi si tiene nella sede del museo della maison Baccarat, a Parigi, ristrutturata da Philippe Starck. Sono esposti pezzi «storici», come il bicchiere Harcourt, creato nel 1841 per re Luigi Filippo e poi adottato da Napoleone III, e i vasi «Simon», di un rosso rubino, creati per l’Esposizione universale del 1867.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012