Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Alkmaar

E' firmato: Jacob Cornelisz van Oostanen

Dopo quasi 500 anni, Jacob Cornelisz van Oostsanen (1475 ca-1533) torna a casa: l’Amsterdam Museum, la Chiesa di San Lorenzo e lo Stedelijk Museum di Alkmaar, dal 15 marzo al 29 giugno, ospitano la più grande retrospettiva mai organizzata sull’artista olandese del Cinquecento. Contemporaneo di Dürer e Luca di Leida, fu insegnante di Jan van Scorel e il primo pittore di Amsterdam a essere conosciuto per nome. Già molto celebre in vita, Van Oostsanen fu anche un imprenditore di successo con un’affollata bottega sulla Kalverstraat, anche allora una delle principali vie cittadine. Nel suo atelier venivano eseguiti ritratti a olio su commissione (in mostra ce ne sono una sessantina), ma anche vedute di città e stupendi manufatti lignei di carattere religioso per i visitatori di Amsterdam, allora importante meta di pellegrinaggi. Inoltre da Berlino, incredibilmente sopravvissuto, arriva il suo libro degli schizzi (sfogliabile ora nella versione digitale) mentre dal Metropolitan di New York e dal British Museum di Londra giungono varie stampe e dal Museo di Capodimonte la «Natività di Cristo e la famiglia Boelen», il pannello restaurato per quest’occasione.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Paola de Groot-Testoni, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012