CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Mostre

Trento

Il diktat del Concilio

Dal 7 marzo al 29 settembre il Museo Diocesano Tridentino ospita la mostra «Arte e persuasione. La strategia delle immagini dopo il Concilio di Trento», curata da Domizio Cattoi e Domenica Primerano. L’esposizione analizza il rapporto tra le decisioni prese dal Concilio in materia di immagini sacre e le arti figurative, con particolare riferimento al decreto del 1563 «Della invocazione, della venerazione e delle reliquie dei santi e delle sacre immagini», con cui la Chiesa assolveva l’uso delle immagini sacre, in netta opposizione al diktat protestante, esaltandone la funzione didattica e stabilendo le principali caratteristiche delle rappresentazioni da collocare nelle chiese, di cui i vescovi avevano funzione di controllo, in particolare nel territorio trentino, paese di frontiera a stretto contatto con le aree della Riforma protestante. La settantina di opere esposte è articolata in sette sezioni, da «La Bibbia contesa» a «I temi contrastati (Eucaristia, Penitenza, Purgatorio)», compresa la settima che prevede percorsi sul territorio (le tele dei Bassano a Civezzano, la cappella del Rosario a Cavalese e altri).
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Daniela Vartolo, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA


GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012