Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

María e la pittura

La vita di María Zambrano (1904-91) è stata principalmente una vita da esule. Come tale, la dedizione della filosofa e saggista spagnola si è indirizzata prevalentemente alla sua patria, lontano dalla quale ha vissuto dalla sconfitta della Repubblica nel 1939 al 1984, ritenendo che il franchismo non fosse definitivamente morto con il suo massimo rappresentante. La raccolta dei suoi scritti consacrati alla pittura coincide, perciò, con una riflessione costante, sofferta ed empatica condotta dall’autrice sul percorso espressivo spagnolo, arricchita da alcune incursioni nell’opera di grandi artisti quali Giorgione e Robert Campin, quest’ultimo affrontato attraverso la tavola della Santa Barbara conservata al Museo del Prado. Nata da un progetto avviato dalla stessa autrice, la pubblicazione si presenta quale completamento de Luoghi della pittura, edizione uscita in Spagna nel 1989 e in Italia nel 2002; Dire luce, infatti, non solo ripropone gli articoli già noti ma li arricchisce di altri ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Miriam Panzieri, da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012