GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Ballata di Eros e Thanatos

Le correspondances arte-vita come le vede Nan Goldin

Nan Goldin, «Cleopatra», 2014 © Nan Goldin

Roma. «Scopophilia», dal greco «l’amore per il guardare» è la nuova personale di Nan Goldin alla Gagosian Gallery dal 21 marzo al 24 maggio, scaturita da un progetto del Louvre (2010), per cui fotografie autobiografiche dell’intera carriera dell’artista sono abbinate a dipinti e sculture tra Sei e Ottocento presenti nelle collezioni anche di altri musei, dalla meditabonda «Maddalena penitente» di Georges de La Tour alla lunare «Odalisca in grisaille» di Ingres.
Dopo aver presentato la mostra al Louvre (2010) e alla Matthew Marks Gallery (2011, 2013), Nan Goldin ha concepito un nuovo assetto per l’esposizione alla Gagosian Gallery. La grande sala ovale riunisce una quindicina di «grid», griglie che combinano le fotografie come fogli di un diario con i dettagli più intimi di relazioni amorose e di vita quotidiana, colti nella realtà o nella storia dell’arte.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Francesca Romana Morelli , da Il Giornale dell'Arte numero 340, marzo 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012