Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Antiquariato

New York

Un dopoguerra molto italiano

Il Bacon Martínez da Christie’s (36 milioni di euro) contro Freud, Richter, Fontana e Burri da Sotheby’s

© CHRISTIE'S IMAGES LTD

Londra. Oltre alla vendita tematica di arte moderna e contemporanea italiana che Christie’s tiene l’11 febbraio («Eyes wide open»; cfr. articolo a p. 44), i cataloghi di contemporaneo delle aste londinesi di febbraio parlano abbastanza italiano. Nell’asta serale di Sotheby’s, infatti, programmata per il 12 febbraio, compare un’opera di Alberto Burri del 1963, «Rosso plastica», 80x100 cm, proveniente da una collezione privata italiana, che ne detiene la proprietà dal 1979. Le stime previste per questo lotto, che nel curriculum espositivo ha la personale tenutasi nel 1964 presso la galleria newyorkese Marlborough-Gerson e quella del 1984 a Palazzo Citterio a Milano, sono comprese tra 2,4 e 3,6 milioni di euro. Un «Concetto spaziale» di Lucio Fontana del 1965 (cinque tagli verticali bianco), 92x73 cm, parte invece da una quotazione compresa tra 1,8 e 2,4 milioni di euro.
Altro pezzo forte dell’appuntamento di Sotheby’s è un ritratto di Lady Lambton eseguito da Lucian Freud nel 1960-61.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

V. B. , da Il Giornale dell'Arte numero 339, febbraio 2014


  • © Sotheby's

GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012