Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

La saga delle spoliazioni in Cambogia

Tutto risolto (fuori dal tribunale)

Sotheby's restituisce la statua di guerriero hindu ed è scagionata dall'ipotesi di illecito; il Governo federale americano fa cadere le accuse

La statua restituita

Quello che avrebbe dovuto essere un test per la legge sulla restituzione, si è in parte risolto fuori dall’aula di tribunale. A fine dicembre, il governo federale degli Stati Uniti, la casa d’aste Sotheby’s e un privato, che ha consegnato una statua proveniente dall’antica città cambogiana di Koh Ker, hanno sottoscritto un accordo. Nel farlo, hanno evitato l’udienza pubblica che avrebbe potuto creare un precedente legale per la vendita di oggetti dalla provenienza poco chiara.
Con una mossa a sorpresa, Sotheby’s dichiara che restituirà alla Cambogia la statua di un guerriero hindu del X secolo. L’oggetto, che si pensa raffiguri Duryodhana, fu ritirato da un’asta Sotheby’s nel 2011 dopo una protesta formale da parte del governo cambogiano (sul traffico nel Paese asiatico e sul caso in oggetto, cfr. l’inchiesta, n. 336, nov. ’13, p. 20). L’opera era stata stimata 2-3 milioni di dollari.
Subito dopo esser stata ritirata dall’asta, i pubblici ministeri federali tentarono di ottenere la confisca della statua sostenendo che fosse stata rubata dalla Cambogia e importata illegalmente negli Stati Uniti.
Inizialmente Sotheby’s non è stata accomodante.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Charlotte Burns , da Il Giornale dell'Arte numero 339, febbraio 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012