Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Vernissage

Parigi

Dalla tela al tessuto nella Galerie Van Noten

Da Bronzino a Damien Hirst, da Rothko a Bacon, l'arte antica e moderna come «tavolozza» dello stilista belga formatosi all'a Accademia delle Belle arti

Il fashion designer Dries Van Noten (Anversa, 1958) è protagonista della mostra «Inspiration», che il Musée des Arts Décoratifs di Parigi allestisce dal primo marzo al 31 agosto quale omaggio a uno dei maestri contemporanei dell’alta tradizione sartoriale, artefice negli ultimi venticinque anni di un’inedita sperimentazione di materiali tecnologici e grafiche desunte dal mondo dell’arte e dalla tradizione etnica. Il legame con l’alta sartoria fa parte della storia di Van Noten, figlio e nipote di sarti, che nel 1981 si presenta alla ribalta del fashion internazionale insieme a un gruppo di altri stilisti tutti provenienti dall’Accademia Reale di Belle Arti di Anversa, noti come The Antwerp Six, che negli anni seguenti segnarono le tendenze contemporanee della moda: da Walter Van Beirendonck, Ann Demeulemeester, Dirk Van Saene e Marina Yee, fino a Dirk Bikkembergs. La mostra ha il merito di presentare per la prima volta il processo creativo più intimo e, prima di tutto, il dialogo con l’arte, con la musica e con il cinema intrecciato da Van Noten, alla base della sua creatività fino dal 1986, anno della fondazione del proprio brand indipendente.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Massimiliano Capella , da Il Giornale dell'Arte numero 339, febbraio 2014


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012