Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Roma

A casa della principessa

Alla Galleria Nazionale d’Arte antica (Gnaa), ogni primo sabato del mese è possibile visitare gli appartamenti settecenteschi appena restaurati e la pinacoteca. Situati al secondo piano di Palazzo Barberini, lontani dai saloni barocchi del piano nobile, gli appartamenti furono la dimora della principessa Cornelia Costanza Barberini (1716-96), che li arredò sulla base del suo interesse per la cultura e le novità dell’epoca, ma anche della sua natura devota, come ben dimostra il salotto cappella con altare ligneo a scomparsa: chiuse due ante l’ambiente diventava un salotto di sobrio sapore rococò. La Stanza delle Marine è decorata da grandi vedute di scuola napoletana, la Sala delle Sete è animata da scene di vita degli indiani d’America, la Galleriola d’Angolo (nella foto) è trasformata da un intreccio di fiori e piante, nella culminante Sala delle Battaglie ci sono tredici tele con le gesta eroiche degli avi di famiglia immortalate da artisti romani, come Domenico Corvi; mentre sul soffitto le personificazioni femminili dei quattro Continenti furono dipinte probabilmente dal pittore prediletto da Costanza, Felice Balboni.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Francesca Romana Morelli, da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA febbraio 2020

Vernissage febbraio 2020

Il Giornale delle Mostre online febbraio 2020

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012