Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Amsterdam

Tutto nuovo. Così valorizziamo il «personaggio»

Riaperto il Van Gogh Museum completamente riallestito. E non è finita qui

Vista del pianterreno, introduzione al Van Gogh Museum ReDesign

Dal 28 novembre il Van Gogh Museum ha cambiato abito, smettendo i panni che lo caratterizzavano da più di 40 anni. In attesa dell’ampliamento di 800 mq che si concluderà nel 2015 con la nuova entrata sulla Museumplein, il Museo si adegua alla figura del suo protagonista superstar. Non più le opere dell’artista, quindi, ma il personaggio Van Gogh (1853-90), declinato attraverso i suoi quadri, i suoi disegni e le sue lettere, diventa il punto focale del rinnovato Van Gogh Museum ReDesign. Il nuovo allestimento riguarda tutti i piani dell’edificio, progettato da Gerrit Rietveld e aperto nel 1973, e racconterà non solo l’arte ma, sulla base di lettere, documenti e ricerche, anche i momenti salienti della vita dell’artista, dal gesto dell’orecchio mozzato, all’amicizia con Gauguin, alla malattia, al suicidio: tutti elementi che hanno contribuito a creato il personaggio Van Gogh. Se la sua arte è ineguagliabile, il museo ha capito che ad attirare l’enorme pubblico che annualmente lo visita (1,4 ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Paola de Groot-Testoni, da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012