Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia

Gemona del Friuli (Udine)

I corpi interpretati del palestinese

Courtesy dell’artista

Ricade all’interno della tredicesima edizione di «Maravee», la rassegna artistica curata da Sabrina Zannier e dedicata quest’anno all’immaginario legato al corpo e al travestimento, la mostra personale dell’artista italo-palestinese Mustafa Sabbagh ospitata fino al primo febbraio a Palazzo Elti dal titolo «Identità migranti. Sabbagh». L’artista, presente già con alcuni scatti nell’esposizione principale di «Maravee Corpus» al Castello di Susans di Majano (Ud), ai corpi maschili e femminili dedica gran parte della propria ricerca, interpretandoli in modo personale attraverso contaminazioni della moda; in questa sede espone trenta fotografie (nella foto, «Senza titolo» 2013), oltre ad alcuni video e installazioni selezionati sul tema del nero. «Maravee Corpus» prosegue il proprio percorso fotografico alla Obalne Galerije di Lubiana, dove a gennaio inaugura «Corpi pubblici», con le Cianoghaphic Sisters e Lorena Matic.



...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Melania Lunazzi, da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012