Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Londra

Lo sceicco che acquistava di tutto

Saud al-Thani è morto a 48 anni a Londra

Lo sceicco Saud bin Mohammed al-Thani del Qatar, uno dei maggiori collezionisti d’arte del mondo, è morto il 9 novembre nella sua casa di Londra, all’età di 48 anni. L’annuncio è stato dato il giorno successivo a Doha a margine di una conferenza museale. La causa della morte non è stata rivelata, ma pare si sia trattato di cause naturali. Saud al-Thani, lontano cugino dell’attuale emiro, fu ministro della cultura del Qatar dal 1997 al 2005 e diresse un ambizioso programma di costruzione di musei nel ricco stato del Golfo arabo. Istituì anche importanti collezioni di fotografia, arte cinese e islamica (molti dei suoi acquisti sono attualmente in mostra presso il Museo di Arte islamica di Doha). Collezionò inoltre arredi, automobili d’epoca, zoologia, gioielleria, persino biciclette, ma non è mai stato del tutto chiaro se le collezioni da lui create appartenessero a lui stesso o al Qatar. Nel 2005 venne rimosso dall’incarico e messo agli arresti domiciliari per un breve periodo mentre alcuni dei suoi acquisti erano oggetto di indagine.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Georgina Adam e Cristina Ruiz, da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012