Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Antiquari

Parigi

Potrebbe essere Giovanna di Borbone

Questa testa in marmo di figura giacente, facente con ogni probabilità parte della scultura di un monumento funebre, è attribuita allo scultore di origine fiamminga Jean de Liège o alla sua bottega, è datata intorno al 1370-80, è alta 23 cm ed è stata consegnata per la vendita alla casa d’aste Piasa da una famiglia di industriali belgi, nelle cui collezioni il pezzo si trova da oltre cinquant’anni. Potrebbe trattarsi della raffigurazione di Giovanna di Borbone (1338-78), moglie di Carlo V, il cui sepolcro tuttora si trova nella Basilica di Saint-Denis. Del monumento della regina, distrutto durante la Rivoluzione francese, non restano che dei frammenti di arcature, conservati al Louvre. La stima per questo lotto oscilla tra i 500mila e il milione di euro.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012