Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Bologna

Michelangelo inciso

Fino all’11 gennaio, la Pinacoteca Nazionale celebra i 450 anni della morte di Michelangelo con la mostra «Michelangelo, per inciso» con le incisioni di Cherubino Alberti (1553-1615) tratte dagli affreschi della Cappella Sistina e conservate nel Gabinetto Disegni e Stampe. Le incisioni sono affiancate a disegni di studio realizzati da Cherubino conservati fra l’altro agli Uffizi, all’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma e alla Biblioteca Oliveriana di Pesaro. Sebbene la volta della Sistina sia stata realizzata da Michelangelo tra il 1508 e il 1512, fu solo dopo il «Giudizio Universale» nel 1541 che ne esplose fortuna incisoria. Dagli anni Quaranta  del Cinquecento molti incisori (Marcantonio Raimondi, Niccolò della Casa, Giulio Bonasone, Giorgio Ghisi, Nicola Beatricetto, Martino Rota e Adamo Scultori i principali) trassero dal «Giudizio» singole figure o scene, ma fu solo Cherubino Alberti, che si dedicò alla Sistina a partire dagli anni 1570, a realizzare lastre di ampie sezioni della volta.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

G.P.M., da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012