Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Vicenza

Dall’alto di Madrid

A scoprirlo è stato Giovanni Testori: era il 1972 e Antonio López García (1936) ebbe la sua prima e, finora, ultima mostra italiana nella torinese Galleria Galatea. Poi un silenzio di oltre quarant’anni, complice la natura schiva dell’artista e la sua lentezza nel dipingere, interrotto l’estate scorsa da un passaggio alla Pinacoteca di Brera, dove la sua «Cena per due» era messa a confronto con la «Cena in Emmaus» di Caravaggio. Ora la riabilitazione: l’artista figura con quatto opere nella mostra alla Basilica Palladiana. In più dal 24 dicembre all’8 marzo gli è dedicata la personale «Il silenzio della realtà. La realtà del silenzio» nel Museo Civico di Palazzo Chiericati. A premessa, all’inizio di corso Palladio, sono collocate le teste di «Carmen addormentata» e «Carmen sveglia», sculture sovradimensionate esposte quest’estate alla stazione Atocha di Madrid. Al contrario, gli interni di ambienti comuni o gli oggetti quotidiani sono intrisi di un’atmosfera intimistica. Non mancano quelle ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.P., da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012