Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Venezia

Venezia non era solo colore senza disegno

La mostra «La poesia della luce. Disegni veneziani dalla National Gallery of Art di Washington», dal 6 dicembre al 15 marzo al Museo Correr, è la smentita più evidente del pregiudizio di molti critici, anche autorevoli, che pensano che la pittura veneta sia tutto colore e niente disegno (catalogo Marsilio con il sostegno di Delmas Foundation). Tra i 130 fogli esposti, selezionati da Andrew Robison, responsabile del Gabinetto dei Disegni, figurano infatti i nomi di tutti i grandi protagonisti dei secoli d’oro della pittura veneta: Giovanni Bellini, Giorgione, Tiziano, Tintoretto, Lotto, Veronese, Ricci, Pellegrini, Tiepolo, Bellotto, Guardi e Canaletto, nessuno manca all’appello. La tipologia varia dagli schizzi preparatori a opere compiute come la «Sacra conversazione in un paesaggio» di Vittore Carpaccio. Tra le sorprese più rilevanti, spiccano la «Madonna con Bambino e santi» di Gerolamo Romanino, che rappresenta il vertice della sua produzione grafica, e uno dei fogli più raffinati di tutto il Rinascimento, «Un angelo si rivolge al profeta» (1516-17) di Sebastiano del Piombo (nella foto).
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Lidia Panzeri, da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012