Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Roma

Le thangka di Tucci

Il Museo Nazionale d’Arte orientale le mette in mostra dopo il restauro

Thangka, Tibet Occidentale (regione del gTsang), 1500 ca.

Le ardite spedizioni sul tetto del mondo condotte tra il 1926 e il 1948 da Giuseppe Tucci, grazie alla sua profonda conoscenza della lingua e della cultura locale, hanno permesso alla cultura tibetana e alla sua tradizione artistica, quasi sconosciute in Occidente fino ad allora, di diffondersi. Il lascito scientifico di Tucci costituisce le fondamenta della moderna tibetologia. I materiali che egli selezionò con acume furono portati a Roma: oggi sono accessibili al pubblico e agli studiosi nel Museo Nazionale d’Arte orientale che porta il suo nome e costituiscono la più importante raccolta di un museo statale. Ora, dal 5 dicembre all’8 marzo, il museo mette in mostra quella parte della sua collezione, dipinti e thangka, che per quasi trent’anni sono stati oggetto di studio e restauro. La mostra, dal titolo «Alla scoperta del Tibet. Le spedizioni di Giuseppe Tucci e i dipinti tibetani», è divisa in due sezioni. In «Le spedizioni Tucci, 1926-1948», sono visibili 40 fotografie d’epoca scelte dal suo ricco archivio.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Gabriella Dalesio , da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012