Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette

Pistoia

Pastorale postarcadica

Per la poetessa americana Joyelle McSweeney, l’ideatrice del concetto di «necropastoral», l’esperienza che l’uomo contemporaneo ha della natura è quella di un luogo avvelenato e corrotto, prossimo all’inevitabile disastro ecologico. Il paesaggio diviene un territorio ibrido, a metà tra artificiale e naturale, in cui il processo di accrescimento geologico si fonde con lo sviluppo di protesi tecnologiche. «Flet», la mostra collettiva a cura di Alex Ross, visitabile fino a metà gennaio alla galleria Spazio A, trae il titolo dall’omonimo romanzo in versi della McSweeney. I lavori in mostra, realizzati da sei artisti internazionali tra i 24 e i 32 anni, riflettono un’estetica «postarcadica», che ripensa i confini tra rurale e urbano, bucolico e metropolitano. Tra le opere esposte, le monete di metallo e pane bruciato di Ajay Kurian, dalla serie «How many faces does a coin have? (parts and wholes)», e le fotografie del newyorchese Oto Gillen, disposte in cornici di legno lavorate a mano. E ancora, gli ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.Flo. , da Il Giornale dell'Arte numero 348, dicembre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012