Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

Merito a Meret

La pelliccia avvolge il volume della tazza, segue il bordo, scivola sul manico, si allarga sul piattino. «Déjeuner en fourrure» è uno degli oggetti feticcio del Surrealismo. Quello che tutti conoscono. Un po’ meno l’autrice, a volte: Meret Oppenheim. All’epoca della creazione dell’opera (nel 1936, a Parigi) è una bellissima e giovanissima artista tedesca, ben inserita nel giro surrealista che la stima anche per la notevole intelligenza; è musa indimenticabile di Man Ray che sulle sue forme sensuali creerà un altro feticcio, l’immagine «Erotique voilée», talmente rappresentativa dell’estetica del movimento da ispirare a Breton il concetto di «bellezza convulsiva». L’impatto di «Déjeuner en fourrure» è eclatante. Il MoMA lo acquista subito, ma a quel punto comincia a proiettare, si direbbe, un cono d’ombra sull’artista e la sua opera globale, che pur ottenendo importanti riconoscimenti è tuttavia risultata, per decenni, opaca all’analisi critica e all’apprezzamento del pubblico. Eppure, prima e dopo la sua opera simbolo la Oppenheim ha condotto una ricerca colta e coerente, incentrata sulla preminenza di un pensiero creativo attento al rapporto tra forma e densità simbolica nell’analisi di temi come la sessualità, il desiderio, la morte, la crudeltà. Un fiorire di indagini e di mostre ha iniziato la rilettura di questo percorso artistico. Un importante contributo è ora nella biografia scritta da Martina Corgnati (già cocuratrice nel 2013 della raccolta dei suoi scritti), ben giocata tra dati biografico-storici e analisi critica attraverso il puntualissimo richiamo alla mole di fonti edite e inedite. Testo elegante, capace di raccontare una vita avventurosa e spregiudicata, riflessa in un operato artistico di sorprendente ricchezza.

Meret Oppenheim. Afferrare la vita per la coda, di Martina Corgnati, 540 pp., ill., Johan & Levi, Monza 2014, € 35,00

Alessia Muroni, da Il Giornale dell'Arte numero 347, novembre 2014



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012