Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Venezia

Grimaldi trovato in manicomio

Nell’Archivio del Manicomio di San Servolo giaceva dimenticato da oltre mezzo secolo il «Ritratto del sacerdote professor Pedina» (nella foto), olio su lastra metallica opera del pittore veronese Gino Grimaldi (1889-1941). Nell’inedito «Catalogo generale dei quadri, miniature, incisioni, decorazioni, ritratti e disegni originali del pittore Grimaldi Gino dell’Accademia Carrara di Bergamo dall’anno 1910 all’anno 1936» sono molte le opere che l’artista stesso menziona come «tecnicamente perfette» e «notevoli»; di poche però si riesce a ritrovarne le tracce. Nella cartella clinica conservata presso l’Archivio del Manicomio, dove tra il 1913 e il 1915 Grimaldi venne internato per la prima volta, i medici scrivono: «Lavora ossessivamente ai suoi quadri». Di tale fervida attività veneziana resta, al momento, soltanto quest’opera che versava in un grave stato di conservazione con ossidazioni del supporto metallico, una consistente deformazione, sollevamenti e cadute di materiale pittorico.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012