Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Parigi

400 Man Ray da casa Man Ray

Il catalogo di Sotheby’s disperde opere di sua proprietà realizzate nell’arco di cinquant’anni. Sono 200 i lotti di fotografia

Man Ray, «Lee Miller with sponge necklace», 1930-31, in asta da Sotheby's. © Sotheby's

Quattrocento opere di Man Ray, morto 38 anni fa, nel 1976, andranno in vendita da Sotheby’s il 15 novembre nella capitale francese. Con 270 lotti che spaziano in varie tecniche e in un arco di più di 50 anni della carriera dell’artista, la casa d’aste ha annunciato questo evento come la più completa vendita di Man Ray dal 1995, quando Sotheby’s Londra vendette quasi 600 dipinti, oggetti e fotografie dal Man Ray Trust per un totale complessivo di 4 milioni di sterline (all’epoca equivalenti a 10,2 miliardi di lire).
L’asta di novembre rappresenta «un’unica e definitiva opportunità per collezionisti desiderosi di acquistare opere raramente viste di Man Ray dallo studio dell’artista», secondo il sito web di Sotheby’s. Come nel 1995, la collezione proviene direttamente dalle sue proprietà, che sono state amministrate a Long Island, New York dalla famiglia dell’ultima moglie dell’artista Juliet Browner dalla sua morte nel 1991. Secondo un servizio pubblicato sul «Wall Street ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

H.M.G. e V.B., da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012